Home Page

Presentazione del libro “Minerbio e il suo territorio nei secoli” del Centro Culturale La Pira

Nell'ambito della celebrazioni in onore della Beata Vergine Maria il giorno sabato 18 settembre 2021 alle ore 10:30 presso la...
Read More

Aspettando la Presentazione de Minerbio e il suo Territorio Seconda Osservazione

Aspettando la presentazione de Minerbio e il suo territorio nei secoli In questo tempo di pandemia tante sono le iniziative...
Read More

Aspettando la Presentazione de Minerbio e il suo Territorio

Aspettando la presentazione de Minerbio e il suo territorio nei secoli In questo tempo di pandemia tante sono le iniziative...
Read More

Benedizioni 2021

Pochi giorni dopo l’Epifania negli anni scorsi iniziava la visita alle famiglie per un saluto e, per chi lo desiderava,...
Read More

L’Araldo N. 4-2020

Visualizzare il file PDF dell'Araldo
Read More

Il Vangelo di Oggi

Dal Vangelo secondo Luca 12,39-48.


In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Sappiate bene questo: se il padrone di casa sapesse a che ora viene il ladro, non si lascerebbe scassinare la casa.
Anche voi tenetevi pronti, perché il Figlio dell'uomo verrà nell'ora che non pensate».
Allora Pietro disse: «Signore, questa parabola la dici per noi o anche per tutti?».
Il Signore rispose: «Qual è dunque l'amministratore fedele e saggio, che il Signore porrà a capo della sua servitù, per distribuire a tempo debito la razione di cibo?
Beato quel servo che il padrone, arrivando, troverà al suo lavoro.
In verità vi dico, lo metterà a capo di tutti i suoi averi.
Ma se quel servo dicesse in cuor suo: Il padrone tarda a venire, e cominciasse a percuotere i servi e le serve, a mangiare, a bere e a ubriacarsi,
il padrone di quel servo arriverà nel giorno in cui meno se l'aspetta e in un'ora che non sa, e lo punirà con rigore assegnandogli il posto fra gli infedeli.
Il servo che, conoscendo la volontà del padrone, non avrà disposto o agito secondo la sua volontà, riceverà molte percosse;
quello invece che, non conoscendola, avrà fatto cose meritevoli di percosse, ne riceverà poche. A chiunque fu dato molto, molto sarà chiesto; a chi fu affidato molto, sarà richiesto molto di più».